L'Italia sulla luna

L’Anpi, un ente inutile?

L’Anpi, l’associazione nazionale dei partigiani, il 25 aprile ha deciso di sfilare a Roma con una rappresentanza palestinese escludendo così di fatto dalla manifestazione che celebra la Liberazione, la Brigata Ebraica, che fu anch’essa protagonista della lotta contro i fascisti e i nazisti. Una decisione quella dell’Anpi che ha veramente del sorprendente. Anche perché la […]

Chi fa più danni, il lavoro domenicale o Di Maio?

Di Maio (eh, sì, ancora lui, l’aspirante leader dei Cinquestelle) sostiene che il lavoro domenicale determina “lo sfaldamento del nucleo familiare del negoziante e dei dipendenti”. Insomma, secondo lui, lavorare di domenica fa male alla società. Si sarà mai chiesto Di Maio, quanto lui possa fare male alla società e soprattutto ai giovani, col suo […]

I miei auguri di Pasqua? Alla famiglia di Aldo Moro

“Mia carissima Noretta, desidero farti giungere nel giorno di Pasqua, a te ed a tutti, gli auguri più fervidi e affettuosi con tanta tenerezza per la famiglia ed il piccolo in particolare. Ricordami ad Anna che avrei dovuto vedere oggi. Prego Agnese, di farti compagnia la notte. Io discretamente, bene alimentato ed assistito con premura. […]

Pasqua e l’agnello: viva la sincerità di Renzi

Avrebbe potuto rispondere “No grazie”. Avrebbe potuto rispondere con un (ipocrita) politicamente corretto “Non ci penso nemmeno”. Oppure con un evasivo “Non ci ho ancora pensato”. Invece Matteo Renzi, alla provocatoria domanda della Gruber (8 e mezzo, La7) se per Pasqua avrebbe mangiato agnello (il riferimento era ovviamente per la ridicola foto in cui Berlusconi […]

Fermiamo per sempre Igor, la belva

Non sopporto più il politicamente corretto. Per questo spero che Igor il russo, l’assassino che sta seminando lutti in Emilia, che ha alle spalle una serie infinita di rapine e carcerazioni e incredibili scarcerazioni, sia individuato e abbia il coraggio di ammazzarsi. Se non avesse questo coraggio spero che qualcuno riesca a toglierlo definitivamente di […]

Avviso agli orfanelli: il futuro del Pd non può che essere senza D’Alema e Bersani

E’ incredibile (e insopportabile almeno per me) ascoltare un giorno sì e l’altro pure personaggi (o figurine) del Pd che si augurano per il futuro una possibile ricomposizione con gli scissionisti in nome di una vagheggiata (e, secondo i più, ormai impossibile) unità.     Ma gli inconsolabili orfani di D’Alema, di Bersani, di Speranza e […]

A D’Alema piace Orlando? Una ragione in più per votare Renzi

Lo scissionista D’Alema ha fatto sapere che se Andrea Orlando dovesse diventare segretario del partito, lui, D’Alema, potrebbe riaprire il dialogo col Pd. Un motivo in più per andare a votare Renzi alle primarie del Pd, in programma a fine aprile. C’è chi dice (scherzando?) che lo stesso Orlando potrebbe addirittura essere intenzionato a votare […]

Rossi e Speranza, i progressisti che guardano al passato

Tre scissionisti e un nuovo partito. Enrico Rossi e Roberto Speranza (fuoriusciti dal Pd) e Arturo Scotto (fuoriuscito da Sinistra Italiana) hanno presentato poche ore fa a Roma la loro nuova creaturina che andrà a collocarsi a sinistra del Pd. Si chiamerà “Democratici e Progressisti”. Per non farsi mancare niente i tre hanno deciso di […]

Il governatore Rossi? O parla della Toscana o deve dimettersi

Sarebbe come se l’amministratore delegato Marchionne decidesse di uscire dalla Fiat, continuasse a prendere i soldi dello stipendio dalla Fiat e dappertutto, sui giornali, in tv, sui social, parlasse malissimo della Fiat e delle automobili che produce. Tutto questo mentre lavora a mettere insieme una fabbrica di auto col suo nome. Forse c’è qualcosa che […]

D’Alema, gli imbecilli e i sabotatori

Dice D’Alema: “E’ imbecille chi dice che sia io il regista della scissione del Partito Democratico. Se ci sarà, questa scelta sarà fatta da Emiliano, Rossi e Speranza”. Io sarò senz’altro un imbecille (quanti insieme a me?). Ma lui, D’Alema, è senz’altro uno che ha fatto di tutto e di più per sabotare il rinnovamento […]

Enrico Rossi lascia il Pd

Il governatore della Toscana Enrico Rossi ha appena annunciato (TgR) che restituirà la tessera del Pd. Un gesto di coerenza di uno degli avversari più determinati di Renzi. C’è da augurarsi che anche gli altri compagnucci scissionisti decidano di fare altrettanto.

Ma il popolo del Sì accetterebbe una nuova, fittizia “unità” del Pd?

Chi dice che la scissione sarebbe una tragedia, chi dice che sarebbe una ferita insanabile, chi dice che la gente, gli elettori non capirebbero. Sarà così? Chi lo sa.  Anche perché a sinistra (fin dal congresso di Livorno del 1921) si sono sempre scissi. Si sono scissi, si sono ripresi, si sono riscissi e si […]

Renzi deve ripartire dal popolo del Sì

Renzi è imprevedibile e per questo penso che nessuno possa sapere come si presenterà fra poche ore alla direzione del Pd e soprattutto cosa dirà. Elezioni sì, elezioni no, congresso sì, congresso no, primarie sì, primarie no, scissione sì, scissione no, unità sì, unità no, pazienza sì, pazienza no, martirio (politico) sì, martirio (politico) no, […]