Non è mai troppo tardi (per volersi bene e magari cambiare pure vita)

2015, serve ancora l’onesta’?

Inizio il 2015 con un interrogativo. Serve ancora essere onesti?
Me lo chiedo, leggendo come voi, visto che sto terminando le ferie, degli ennesimi piccoli, grandi scandali del nostro Paese. Non so voi, ma non ne posso più. Non ne posso più di furbetti che non pagano le tasse, che presentano miriadi di certificati medici per non andare al lavoro, di gente che si fa corrompere. Non ne posso più di chi tradisce la mia fiducia, anche nella mia banale quotidianita', dalla badante alla pseudo amica invidiosa. Insomma, mi sembra un mondo andato alla rovescia. Mio padre, per una vita, mi ha inculcato il valore dell'onestà e di guadagnarsi da vivere, lavorando, giorno dopo giorno. 'Io la notte dormo tranquillo', amava ripetermi. Mi domando oggi come mi risponderebbe vedendo questa nostra realtà dove stravincono i furbetti di ogni tipo. Per ora non trovo risposta. Però', io come lui, dormo tranquilla. E trovo una pace che in molti non hanno. Questa pace vale di più di tutti quei soldi rubati. Ps vedo che nei commenti di questo blog qualcuno scrive anche frasi un po' così............

comments powered by Disqus