Il giusto mondo

Donne elettriche

Il concorso per immagini di Giulia giornaliste stimola la riflessione sul tema ‘Donne elettriche. Luce, nutrimento, energia’: dal ciclo di vita all’esplosione delle energie femminili

Dopo 'Concilia', è 'Donne elettriche' il suggestivo tema sul quale sono chiamate a competere sia professioniste/i che dilettanti, del concorso fotografico indetto dall'associazione Gi.U.Li.A giornaliste, impegnata a porre un'ottica di genere nel mondo dei mass media. “In sintonia coi temi 2015 di Unesco ed Expo, sull’energia che produce cibo ed è a sua volta il prodotto del nutrimento, il concorso 'Lo Sguardo di Giulia' propone di concentrare l’attenzione sulle donne, la loro forza e l’ingegno, la loro storia ed il futuro come futuro di tutti attraverso racconti per immagini che consentono molte chiavi interpretative: documentaria, simbolica, appassionata, divertita” – spiegano le organizzatrici.
Il titolo 'Donne elettriche. Luce, nutrimento, energia', offre la possibilità, aggiungono, “di riflettere in un’ottica di genere sul ciclo della vita - non si dice forse «venire alla luce»? -, sulle responsabilità nel produrre buoni alimenti per il corpo e per la mente, sulla necessaria liberazione delle energie femminili”.
Il bando, oltre a fotografie, accetta anche serie fotografiche, minivideo, illustrazioni, racconti animati.
Le/i partecipanti dovranno inviare le prove, tramite file in alta definizione, all’indirizzo sguardodigiulia@gmail.com, allegando la documentazione richiesta entro la mezzanotte di sabato 12 settembre 2015.
La Giuria, che coincide col Coordinamento di GiuliaLombardia supportato dalla consulenza di critiche/ci e storiche/ci dell’immagine, selezionerà a proprio insindacabile giudizio le immagini vincitrici di ogni sezione (professionisti, amatoriali, under18, video): in autunno è prevista una cerimonia a Milano per la consegna di premi, targhe ed attestati.

comments powered by Disqus