La Biblioteca

“Perché Pisapia sbaglia”

«PISAPIA non si candida? Nessuno voleva costringerlo. Però ce lo doveva dire. Ne avremmo parlato. Mica si gioca da soli. Si fa parte di una squadra. Se no, hai voglia a criticare Matteo Renzi…». Enrico Rossi, presidente della Toscana e tra i leader di Articolo 1-Mdp, come al solito non la manda a dire. «Pacatamente», […]

Bersanemi

IL SENSO di Bersani per la metafora? Si affina ogni giorno. Tanto che distinguere fra l’originale e l’imitazione (Maurizio Crozza, ovviamente) è esercizio sempre più arduo. Il dubbio assale: ma è veramente l’ex leader del Pd a parlare o il comico? Fatte le opportune verifiche e al netto di possibili errori su cui il lettore […]

in Esteri

Crimini di odio

«Vediamo un aumento negli attacchi contro i migranti in tutta l’Unione europea. Li vediamo prendere molte forme diverse ed è un problema comune a tutti i Paesi». Così Michael O’Flaherty, direttore dell’Agenzia Ue per i diritti fondamentali (Fra), con sede a Vienna. Crimini di odio crescono. Crimini alimentati dalle forze xenofobe e razziste. Il resto […]

Asburgici

L’Austria fa (rapidissima) marcia indietro. La frittata, però, è fatta. Spero che il governo tenga conto di quanto detto da Vienna. Anche perché con la logica dei “blindati” alle frontiere non si va da nessuna parte. Niente di strano: lorsignori devono ancora chiederci scusa per Cesare Battisti. Il socialista Cesare Battisti…

Sostiene Di Pasquale

Una delle espressioni più ricorrenti nel mio clan (il clan dei recensori, lobby cui mi onoro di appartenere…) è “romanzo di formazione”. Espressione tutt’altro che scontata e, pur ripetuta con una certa frequenza, sempre efficace. Pistolotto iniziale per segnalare al lettore l’ultimo romanzo di Enzo Di Pasquale, “Come un tiglio a Gezi Park” delle edizioni […]

in Esteri

Macron gaffeur

CI RISIAMO. È più forte di lui. Monsieur Emmanuel Macron, neopresidente di Francia, ne combina un’altra delle sue. Scandisce: «Si incrociano persone che hanno avuto successo e persone che non sono niente». Qualcuno ricorderà che cosa aveva detto il 30 giugno: nessuna conferenza stampa il 14 luglio, festa nazionale. «La complessità del pensiero del presidente […]

Se arriva Draghi

IL NUOVO Emmanuel Macron? Mario Draghi, attuale presidente della Banca centrale europea. I partiti? Vogliono il voto anticipato in autunno per bloccare la loro irreversibile decadenza. L’Europa? Non può contare sugli Usa di Trump e quindi deve essere unita. Scenari di grande cambiamento all’orizzonte il cui skyline è disegnato da Rino Formica. Il tavolo di […]

Fantasmi

Sì, sì. Fate pure gli spiritosi. Magari uscitevene con una di quelle frasi brillanti del tipo “Io non ho paura dei morti, ma solamente dei vivi”. Fatelo. Però, state attenti a non passare in edicola dopo il tramonto. Perché, quando avrete comprato (a 5,90 euri più il costo del nostro giornale) “Storie di fantasmi” di […]

“Il mio amico Falcone”

SORRIDE. Aspira con voluttà infinita un po’ di dolce veleno dalla sigaretta. E ricorda: «Giovanni amava nuotare. Che bracciate. Una volta si buttò in mare. E, dietro di lui, la scorta. Andava talmente forte che se lo persero. Giovanni era un puntino lontano, in mare aperto. I ragazzi che dovevano proteggerlo, preoccupati, chiamarono la Capitaneria. […]

L’addio

LA SALA vacilla. «E ora, come facciamo?» Firenze, inizi del nuovo millennio. Tra i relatori a un convegno c’è anche Valentino Parlato. Che, però, fuma tantissimo, anche quando parla. E la sede è istituzionale. Impossibile assecondare il vizio. Che fare? Soluzione semplice e scomoda insieme: il convegno si fa all’aria aperta, in una casa del […]

A proposito di Bettino

— ​Siamo alle solite. Il dramma infinito, degno dei romanzi di appendice di fine Ottocento, che attraversa la storia della sinistra italiana, è facilmente declinabile con la parola “divisione”. Quante volte, fino alla noia, si è letta la frase “pesano le divisioni a sinistra”? Tante, troppe. Con conseguente ricerca dei responsabili. In particolare ci si […]

Che coppia!

Dunque: se ho ben capito ci sono due amici di antica data. Uno, Vincenzo, è siciliano. L’altro, Fabio, è quasi siciliano. Nel senso che Vincenzo ha sempre vissuto, lavorato, amato eccetera eccetera in terra di Trinacria, mentre Fabio ha costruito il suo mito esistenziale e letterario per la sua famiglia d’origine che, dopo vicende più […]

in Esteri

Giusto, Marine!

“La colonizzazione ha apportato molto, in particolare all’Algeria: ospedali, strade, scuole”, ha detto Marine Le Pen, candidata della destra xenofoba e nazionalista in Francia. Giusto. Ma, per curiosità, i treni arrivavano in orario?