La Biblioteca

Il ragazzo gioca bene

Come sovente gli accade, Massimo D’Alema, tra i padri nobili di Articolo 1 – Movimento democratici e progressisti, coglie nel segno. Ecco una dichiarazione francamente incontestabile: “Si è creato un vuoto. Il Pd, che dovrebbe essere l’erede di una tradizione politica di sinistra, ha in questi anni cambiato politica, pelle, identità e modo di concepire […]

Canottiere

MACCHÉ CHE GUEVARA! Il modello vero di Michele Emiliano, presidente della Puglia e competitor alle primarie del Pd, si chiama Willis, Bruce Willis. L’attore di bellissimi film sospesi tra fantascienza e azione, perennemente in canottiera. Come Emiliano che posta una foto su Facebook con un gagliardo «Noi non molliamo mai!». Perché anche Michele è un […]

Sotto gli slogan, niente

Prima o poi doveva succedere. Non puoi, infatti, specie se sostieni di essere il primo partito, fare a meno di una leadership certificata. E visto che Grillo pare stia attraversando un periodo un po’, diciamo, spleen, ecco che, per la prima volta e crediamo in esclusiva mondiale, arriva in tv, dalla Gruber, nientepopodimeno che Davide […]

Attualità dei fratelli Rosselli

Che la parola “Patria” venga percepita come “di destra” è ormai assodato. Solo alcune realtà politiche romane cercano di recuperare un concetto che, invece, non ha assolutamente niente dei lugubri labari neri che, ancor’oggi, affollano le nostre città e i nostri villaggi. Ma esiste anche un presidio fiorentino di certo spessore. Ci riferiamo al Circo […]

Ci pensa lui

Trump parla chiaro: ora alla Corea del Nord ci pensa lui. Meno male. Sono più sereno. Eppure mi sovviene un dubbio: e ora chi glielo dice al Trump de’ noantri, il “sovranista”?

in Esteri

Tycoon e prosciutti

L’uomo che attualmente siede alla Casa Bianca, cento ne fa e una ne pensa. Col risultato che, stando al direttore generale del Consorzio del Prosciutto di Parma, nel settore di quel nettare di bontà inimitabile, perderemo fino a 80 milioni di euro. Davvero uno che sa quel che fa. Avanti così…

Vacanze romane

«COME in una sequenza cinematografica mi vengono in mente due immagini. Da una parte Roma. Isolata. Dove i governanti non vogliono avere rapporti coi governati. Dall’altra Milano, piena di gente, che si stringe attorno al Papa». Rino Formica, vecchio leone socialista, uno fra i pochissimi, per capirsi, che sapeva dire dei fermi ma cortesi «No» […]

E bravo Ernesto!

Premessa doverosa, ancorché un po’ pedante. Quando il recensore ha di fronte una raccolta di articoli scritti in epoche più o meno passate per giornali e riviste di genere e orientamento vario, tende ad accarezzare la fondina della pistola. Tentazione ancor più difficile da controllare se l’Autore è anche l’editore del libro in questione. Ma […]

La parola a Letta

«SÌ, va tutto bene. Ma non è che risolvi i problemi dicendo: ‘O voti me oppure arriva Grillo’. Dovrai pur proporre qualcosa. Magari di serio e di concreto». O ancora: «Il Pd? Io starei attento a quel che dice Prodi. E non me la prenderei con Pier Luigi Bersani…». Enrico Letta sta preparando le valigie […]

La Firenze del Gori

I gesti lenti. Il sorriso appena accennato. Leonardo Gori accarezza con mano sicura le bozze: in gergo si chiama ‘secondo giro’ per indicare che il libro è quasi a compimento. E accarezza, stavolta con lo sguardo, la copertina – un bellissimo acquarello di Francesco Chiacchio – di Non è tempo di morire. Con Bruno Arcieri (sì, chiamiamolo così: l’eroe) […]

in Esteri

Bell’amicizia

Trump (l’amico del “popolo”) decide di spendere cifre faraoniche per le armi. Uno che guarda avanti, diciamo così. Ma il problema è che lo zar di tutte le Russie (un altro che dovrebbe risolvere i problemi dell’umanità) ci resta male. Si offende. Non gradisce. Ohibò. Ma non si stavano così simpatici? Non avevano intenti comuni?

Destre unite

No a Luca Zaia candidato premier del centrodestra e no anche all’introduzione di una doppia moneta. Matteo Salvini, leader leghista già fieramente padano, boccia tutte le proposte lanciate dal leader azzurro Silvio Berlusconi. Quando si dice: nel segno dell’unità…

in Esteri

Addirittura!

“Sono a favore di una politica per l’immigrazione che sia accogliente e rispetti la legge”. Così l’ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush. “Ritengo i media indispensabili per la democrazia”. Così l’ex presidente degli Stati Uniti George W. Bush. Non c’è più religione. Prima esportava la democrazia, ora si scaglia contro il tycoon della […]