Play in the USA

NBA Draft 2012: Davis e i suoi fratelli

in Sport

Nel draft NBA il destino delle franchigie spesso cambia. Va valutato se in peggio o in meglio. Probabilmente il destino di New Orleans ha subito una svolta. Vera.
Perché giocatori come Anthony Davis non passano sempre. Lungo devastante. Braccia lunghissime, potenziale difensivo clamoroso, in attacco va tirato fuori tanto, ma il talento è lì da vedere. Corre il campo alla grande. Lo paragonano a Kevin Garnett, ma forse è più paragonabile a Tim Duncan. "Ho sempre sognato di arrivare nella Nba e ora ci sono: sto provando sensazioni straordinaria, è un'esperienza fantastica", ha detto a caldo il, miglior giocatore della stagione NCAA con una media di 14,2 punti, 10,4 rimbalzi e 4,7 stoppate nella prima e unica annata da studente universitario. Il baby ha già capito che il basket Nba è anche business: per questo, si è già mosso con le prime iniziative commerciali. Le sue sopracciglia, a dir poco folte e praticamente unite, sono già diventate marchi registrati con 'Fear the Brow' e 'Raise the Brow'.
Alla 10 New Orleans ha preso anche Austin Rivers, figlio di Doc, coach dei Celics. Guardia con talento, c'è chi dice che alla 10 sia una grande presa. Gioca nel ruolo di Belinelli, se New Orleans rifirma Eric Gordon (sicuro), forse c'è poco spazio per l'italiano.
Oltre a David, l'università di Kentucky stabilisce un record per la NBA: infatti anche la seconda scelta proviene dai Wildcats campioni NCAA. Michael Kidd-Gilchrist. I Bobcats sono stati fra i più sfigati il giorno della Lottery: seconda scelta e Davis ciao ciao. Hanno puntato su Michael Kidd-Gilchrist, all-around, giocatore che può diventare molto molto bravo. Il successo di Kentucky è un riconoscimento alle capacità di reclutatore di coach John Calipari: "Non sono sorpreso... Pensavo che tutte le nostre vittorie dipendessero dalle mie qualità di allenatore...", scherza. Oltre alle prime due scelte assolute, i Wildcats selezionati nel primo giro sono stati l'ala Terrence Jones (18a scelta a Houston) e la guardia Marquis Teague (29a a Chicago). La guardia Doron Lomb (42) è andata a Kentucky mentre New Orleans, con il numero 46, ha chiamato l'ala Darius Miller, che farà compagnia a Davis nell'annata da rookie.
Wahingtson, alla terza chiamata, con Beal ha sistemato il quintetto della prossima stagione. E saranno finalmente decenti. Interessantissima la giovane coppia che Beal andrà a formare con John Wall.
Alla 4 Cleveland ha preso Walters, di cui si era innamorata nei provini. Guardia che sa fare tante cose, accanto ad Irving anche qui abbiamo coppia giovanissima e tutta da vedere crescere.
Sacramento ha puntato su Robinson, power forward da mettere accanto a Cousins. Non male. I Blazers hanno sorpreso scegliendo Damien Lillard, che a Weber State faceva pentole e coperchi.
Scivolato fino alla 7 Harrison Barnes, alla piccola he in attacco sa fare tutto. Toronto ha scelto Ross, guardia tiratrice. La franchigia di Bargnani ha preso una guardia tiratrice, sta cercando di portare Valanciunas (scelto col 5 lo scorso anno) in Usa e vuole prendere Nash, canadese doc. C'è un progetto qui.
Mi fermo alla nove, dove è finito Andre Drummond. Il prodotto di Connetticut poteva andare anche più su, ma nessuno si è fidato del suo atletismo e fisico pazzesco legato però ad una tecnica così così e vuoti mentali a volte paurosi.
Le altre e qualche curiosità.
Colpaccio per Boston, che ha preso Jared Sullinger con la ventunesima scelta: così basso per qualche dubbio sulla sua schiena, ma i Celtics con lui e Fab Melo (alla 28) hanno messo centimetri e chili sotto. Potenziale steal anche di Oklahoma con Perry Jones, uscito basso per i problemi ad un ginocchio.
Curiosità Knicks: hanno preso Kostas Papanikolau (n° 48), fresco vincitore dell'Euroleague con l'Olimpiacos.
Ecco l'elenco completo
Le scelte del primo giro
1. New Orleans Hornets - Anthony Davis (ala, Kentucky)
2. Charlotte Bobcats - Michael Kidd-Gilchrist (ala, Kentucky)
3. Washington Wizards - Bradley Beal (guardia, Florida)
4. Cleveland Cavaliers - Dion Waiters (guardia, Syracuse)
5. Sacramento Kings - Thomas Robinson (ala, Kansas)
6. Portland Trail Blazers - Damian Lillard (guardia, Weber State)
7. Golden State Warriors - Harrison Barnes (ala, North Carolina)
8. Toronto Raptors - Terrence Ross (ala, Washington)
9. Detroit Pistons - Andre Drummond (centro, Connecticut)
10. New Orleans Hornets - Austin Rivers (guardia, Duke)
11. Portland Trail Blazers - Meyers Leonard (centro, Illinois)
12. Houston Rockets - Jeremy Lamb (guardia, Connecticut)
13. Phoenix Suns - Kendall Marshall (guardia, North Carolina)
14. Milwaukee Bucks - John Henson (ala, North Carolina)
15. Philadelphia 76ers - Moe Harkless (ala, St. Johns)
16. Houston Rockets - Royce White (ala, Iowa State)
17. Dallas Mavericks - Tyler Zeller (centro, North Carolina)
18. Houston Rockets - Terrence Jones (ala, Kentucky)
19. Orlando Magic - Andrew Nicholson (ala, St Bonaventure)
20. Denver Nuggets - Evan Fournier (guardia, Iowa St.)
21. Boston Celtics - Jared Sullinger (ala, Ohio State)
22. Boston Celtics - Fab Melo (centro, Syracuse)
23. Atlanta Hawks - John Jenkins (guardia, Vanderbilt)
24. Cleveland Cavaliers - Jared Cunningham (guardia, Oregon State)
25. Memphis Grizzlies - Tony Wroten Jr. (guardia, Washington)
26. Indiana Pacers - Miles Plumlee (ala, Duke)
27. Miami Heat - Arnett Moultrie (ala, Mississippi St.)
28. Oklahoma City Thunder - Perry Jones III (ala, Baylor)
29. Chicago Bulls - Marqis Teague (guardia, Kentucky)
30. Golden State Warriors - Festus Ezeli (centro, Vanderbilt)
Le scelte del secondo giro
31. Charlotte Jeffrey Taylor (ala, Vanderbilt)
32. Washington Wizards - Tomas Satoransky (guardia, Spain)
33. Cleveland Cavaliers - Bernard James (centro, Florida State)
34. Cleveland Cavaliers - Jae Crowder (ala, Marquette)
35. Golden State Warriors - Draymond Green (ala, Michigan State)
36. Sacramento Kings - Orlando Johnson (guardia, UC Santa Barbara)
37. Toronto Raptors - Quincy Acy (ala, Baylor)
38. Denver Nuggets - Quincy Miller (ala, Baylor)
39. Detroit Pistons - Khris Middleton (ala, Texas A&M)
40. Portland Trail Blazers - Will Barton (guardia, Memphis)
41. Portland Trail Blazers - Tyshawn Taylor (guardia, Kansas)
42. Milwaukee Bucks - Doron Lamb (guardia, Kentucky)
43. Atlanta Hawks - Mike Scott (ala, Virginia)
44. Detroit Pistons - Kim English (guardia, Missouri)
45. Philadelphia 76ers - Justin Hamilton (centro, LSU)
46. New Orleans Hornets - Darius Miller (ala, Kentucky)
47. Utah Jazz - Kevin Murphy (guardia, Tenn. Tech)
48. New York Knicks - Kostas Papanikolaou (ala)
49. Orlando Magic - Kyle O`Quinn (ala, Norfolk State)
50. Denver Nuggets - Izzet Turkyilmaz (centro, Turkey)
51. Boston Celtics - Kris Joseph (ala, Syracuse)
52. Golden State Warriors - Ognjen Kuzmic (centro, Spain)
53. Los Angeles Clippers - Furkan Aldemir (ala, Turkey)
54. Philadelphia 76ers - Tornike Shengelia (ala, Belgium)
55. Dallas Mavericks - Darius Johnson-Odom (guardia, Marquette)
56. Toronto Raptors - Tomislav Zubcic (ala, Croatia)
57. Brooklyn Nets - Ilkan Karaman (ala, Turkey)
58. Minnesota Timberwolves - Robbie Hummel (ala, Purdue)
59. San Antonio Spurs - Marcus Denmon (guardia, Missouri)
60. Los Angeles Lakers - Robert Sacre (centro, Gonzaga).

comments powered by Disqus