Diritto di Cronaca

Il grande senso di disagio e quel bisogno di sfogarsi

Ancora prima che si verificasse la tragedia di Pioltello, appena salito sul treno e subito dopo esserne sceso, sento come un bisogno di sfogarmi, di liberarmi di un senso di disagio vissuto per i  ritardi, gli inconvenienti, tutto quello che c’è di negativo legato al mio viaggiare quotidiano. Mi piacerebbe trovare una forma per farlo che non sia quella di scambiare riflessioni […]

Quelle morti assurde

Morire in treno. Morire di treno. È un pensiero che mi accompagna da venerdì e credo che mi accompagnerà per sempre, fino a quando salirò su un treno ma anche dopo, negli anni che seguiranno. Perché non è giusto, non è possibile. Penso a quelle tre vite spezzate in una giornata che doveva essere di […]

La linea Brescia-Edolo-Iseo, “un tesoro sotto utilizzato”

Il territorio del lago d’Iseo e della Val Camonica ha un tesoro sotto utilizzato. Si tratta della ferrovia Brescia-Iseo-Edolo, gestita da Trenord. In tutta Europa le infrastrutture che assicurano mobilità sostenibile vengono utilizzate al meglio. Invece sulla Brescia-Iseo-Edolo ci si accontenta di un modesto utilizzo. Per la capillarità della rete e il numero di stazioni e località toccate in Franciacorta, sul lago […]

Nuova stazione a Varese, i servizi devono migliorare

A VARESE, per chi non lo sapesse, abbiamo due stazioni da cui si parte per Milano. Nel 2018 inizieranno i lavori per unificarle, grazie soprattutto ai 18 milioni di euro ottenuti a tempo di record da Roma. Questa riqualificazione dell’area, con annessa piantumazione, dovrà servire a garantire più sicurezza per chi viaggia e si spera […]

Quel sottopasso ferroviario è un’opportunità diventato bello coi murales

DA MOLTO TEMPO non mi capitava di attraversare il sottopasso della stazione di Parabiago. Ero abituata a trovarlo sporco, imbrattato da scritte e disegni e ogni volta mi si stringeva il cuore. Qualche brutta scritta c’è ancora, ma è stata una piacevole sorpresa trovare sulle pareti belle immagini di leoni e di volti femminili. Speriamo […]

La linea Brescia-Parma tra le 10 peggiori d’Italia

Anche quest’anno ce l’abbiamo fatta. Nella classifica di “Pendolaria” delle dieci peggiori linee ferroviarie della penisola ne figura una della nostra regione, o meglio, a cavallo fra due regioni: la Brescia – Casalmaggiore – Parma. Con l’aggravante della chiusura del ponte stradale di Casalmaggiore, che dura ormai da tempo. Ma se la situazione è tanto […]

Mettete una biblioteca sulle nostre carrozze

HO VISTO PUBBLICATE in più occasioni su “Vita da pendolare” mail inviate da lettori che si dicono molto interessati a una biblioteca in treno. Nelle mie navigazioni in internet mi sono imbattuto in notizie di iniziative, anche molto concrete, che sono state prese in altri Paesi, per esempio Francia e Olanda. E da noi, cosa si fa? Temo nulla. L’argomento […]

Se andare avanti e indietro fa anche ingrassare

HO LETTO da qualche parte che fare il pendolare fa ingrassare. Ahi ahi, mi verrebbe da esclamare con grande disappunto. La mia vita di pendolarismo è iniziata da poco. Quelli che invece si sono manifestati già da tempo sono i problemi con la bilancia. Non vorrei che adesso le due cose entrassero in combinazione con […]

Chilometri di binari dismessi. Un patrimonio da recuperare

Ogni volta che leggo o sento parlare di ferrovie dismesse. mi chiedo dove si trovano, che storia hanno alle spalle (tanta, suppongo, e anche molto significativa), cosa ne è oggi, come potrebbero essere riutilizzate. Penso a dei percorsi turistici per le gite fuori porta. Penso a itinerari storici e artistici per conoscere meglio i posti […]

Milano-Cremona-Mantova, una linea dimenticata 

Il 21 ottobre abbiamo deciso di incontrare i pendolari di Cremona, dopo che avevamo letto numerose lamentele su vari social e via mail. A questo incontro è intervenuto anche  l’assessore alla Mobilità del Comune di Cremona, Alessia  Manfredini, che ci ha informato che Regione Lombardia per le linee del quadrante sud della Lombardia non aveva in programma nessun […]

Lavorare per Trenord un’opportunità per i giovani

Ho saputo che Trenord assume 120 fra capitreno e macchinisti. M’interessa molto. Mio figlio maggiore si è laureato da poco, ha sostenuto dei colloqui e attende una risposta. Il minore, dopo il diploma, si è iscritto all’università e intanto s’industria con lavoretti. Con tutti i problemi che incontrano i giovani in cerca di un’occupazione, quella offerta dalle ferrovie mi sembra una […]

“Sul treno ho trovato la mia anima gemella”

Viaggio in treno da più di trent’anni, se considero anche il periodo universitario, e fra poco dovrò smettere il saliscendi quotidiano perché il pensionamento incombe. Beh, devo dire che mi dispiace. Viaggiare in treno mi ha fatto incontrare la compagna della mia vita, mi ha dato emozioni, amicizie, affetti che sono rimasti nel tempo e […]

“Inutile, ho rimandato lo sciopero del biglietto”

CIRCA un anno fa, avevo scritto a Vita da pendolare per avanzare una proposta. Era quella di fare sentire la protesta di noi che ogni giorno prendiamo il treno con queste modalità: si presentava il controllore a chiedere il biglietto e noi lo avremmo mostrato con lo stesso ritardo che stava subendo il nostro treno. […]