Il Milan!

Milan – Cagliari 1-0: urgono rimedi!

Copione analogo, al cardiopalmo, per le pretendenti all'Europa. Così come Napoli, Inter, Lazio e Roma, anche il Milan vince soffrendo. Sulla carta però la partita casalinga con il Cagliari era la più semplice. Se il Cagliari ha il suo problema maggiore nella fase difensiva, il Milan lo ha in quella realizzativa e allora Montella per non correre il rischio di una partita semplice mette in campo Bacca per ben 90 minuti.
Il colombiano ha segnato il gol partita ma la realizzazione è totalmente merito di Lapadula, entrato nell'ultimo quarto d'ora. Il numero 9, inserito tardivamente, ha messo la consueta grinta e fame lottando su ogni palloni. Due recuperi, due falli subiti e l'assist decisivo servito da terra dopo il tentativo di colpo di testa. Montella mette Antonelli in campo al posto di Abate dopo l'infortunio di quest'ultimo spostando De Sciglio a destra. Sicuramente soluzione migliore anche se le palle in mezzo arrivano con il contagocce. Ne mette qualcuna interessante anche Suso, sempre raddoppiato, ma sperare in un taglio di Bacca alla Inzaghi è fantascienza.
Locatelli decide di fare il vero regista, non limitandosi al compitino, nel secondo tempo. Bonaventura non è nella sua serata migliore e Montella lo toglie per inserire Bertolacci, personalmente mi sarei limitato a cambiargli posizione. Niang inizia bene ma perde frizzantezza quesi subito, al pari di una bottiglia di acqua gasata vecchia.
Il girone di andata terminerà per il Milan con il recupero della partita a Bologna. Vittoria vorrebbe dire zona Champions, pareggio o sconfitta Europa League. Troppa grazia per questa rosa e per il gioco espresso. Molte situazioni fortunate nel girone di andata che difficilmente potranno perdurare. Montella sta facendo un grande lavoro e i risultati gli fanno ragione. Continuo a preferire Lapadula a Bacca, ma questo lo sapete sin da quando il colombiano segnava ogni domenica. Ci sono giocatori come Kucka che sono troppo importanti così. Niang ha delle potenzialità ma non possiamo permetterci di averlo a mezzo servizio. O ci mette l'anima o può stare in panchina. De Sciglio e Abate sono sopravvalutati, preferisco Antonelli e Calabria, giovane e tornato a disposizione. Servirebbe qualche rinforzo nel mercato di gennaio, lo meriterebbero il mister e i tifosi. Sono necessarie delle cessioni? Qualche nome facile facile: Honda, Luiz Adriano e ovviamente Bacca. Volete anche sapere chi prenderei tra i disponibili sul mercato? Zaza, titolare con Lapadula.

comments powered by Disqus