Profondo Rosso

Vettel e la vittoria di Marchionne

Ultime considdrazioni sul caso Vettel. Poi, promesso, non se ne parla piu.
Politicamente, ha vinto Sergio Marchionne.
In un contesto difficile, esasperato da una bolla mediatica assurda, io avevo detto che conveniva fidarsi del buon senso (e del passato schumacheriano!) di Jean Todt.
Amici cari come l'amico Ricccris mi hanno simpaticamente preso per tonto.
Invece io sapevo che la strategja era giusta. Marchionne ha mandato avanti Arrivabene, che e' stato bravissimo a rendere credibili le scuse di Seb.
Dire che la Ferrari ha perso la faccia significa essere fuori dal mondo. Cosa contava, salvare l'esito di Baku o la forma?!?
L' altra cosa e' piu seria. Io c'ero dopo Suzuka89, quando una oscena sentenza tolse la licenza a Senna, definito un pericolo per l'incolumita' ddi colleghi.
Con Vettel si sta tentando la stessa, scandalosa manovra.
Io non ci sto. Non ci stavo nel 1989, figuriamoci nel 2017.

comments powered by Disqus