Profondo Rosso

E se Bottas non fosse solo un maggiordomo?

Dice Seb che gli bastava un giro. Penso sia vero. Deve anche essere vero che su Bottas ho preso una delle mie proverbiali cantonate.
Cioè: e se non fosse solo un maggiordomo?!? Due gare poteva vincere, al netto delle volontà Mercedes. E le ha vinte. Tanto di cappello.
Vettel, partenza a parte (a proposito: di un niente, ma credo che lo scatto di Valterino fosse regolare) mi è piaciuto.
Dopo i tremendi casini post Baku e in una situazione tecnica di rimonta Mercedes, il vantaggio sale a venti punti.
Non sono pochi, ma già da Silverstone servirà qualcosa di più a livello di macchina.
Tradotto: non si vince un mondiale solo con i piazzamenti e nel frattempo un ferrarista vero ringrazia caldamente Ricciardo (che bravo: e che sfiga quest'anno Verstappen!).
Per cupidigia di servilismo, chiudo scrivendo che le dichiarazioni pre gara di Marchionne, da Alonso a Sassi al futuro tecnologico della F1, ecco, le ho trovate ineccepibili.
Si vede che mi sto definitivamente rincoglionendo.
A voi

comments powered by Disqus