Profondo Rosso

Quando Vettel e Kimi ti fanno venire il magone…

Fatico  persino a trovare le parole.

Se si è commosso un duro come Sergione Marchionne, figuriamoci io.

Ed è bello che in una domenica così ai box ci fosse anche il figlio del Drake.

Piero sa di cosa parlo.

Una delle più grandi gioie Ferrari.

Vettel stratosferico, costretto a guidare in condizioni estreme causa sterzo.

Raikkonen commovente per velocità, dedizione e spirito di sacrificio. Quando tanti detrattori in servizio permanente effettivo gli chiederanno scusa, eh, sarà sempre troppo tardi.

L’efficacia di una Squadra che un anno fa era a pezzi. Maurizio Arrivabene è stato spesso trattato come un crapulone di periferia, magari non lo era.

E Mattia Binotto ha dato un senso allo sforzo di gruppo, con Cardile e altri tecnici bravi.

Come finirà, non so.

In cuor mio, considerate le piste che ci aspettano, sospetto che la Mercedes rimanga favorita. Anche se sono curioso di comprendere quali conseguenze avrà la bizzarra vicenda Hamilton-Bottas (prego, passa pure, ma io però ripasso se tu non passi la Ferrari, cioè a quanto paure non si punta più su un uomo solo, in casa argentata. Boh).

Ma non importa.

Chi se ne frega del futuro.

Don’t worry.

Be happy.

comments powered by Disqus