Ricerca Ambiente ed Energia

Convenzione delle Alpi e Green Economy a Domodossola e Crodo

Convenzione delle Alpi e la green economy : martedì 23 maggio viene presentata la sesta relazione sullo Stato delle Alpi presso gli Istituti superiori di Domodossola ed il Centro visite del Parco a Crodo (VB). E’ la green economy nella regione alpina ad essere il tema centrale del sesto rapporto sullo stato delle Alpi (RSA6), redatto sotto la Presidenza tedesca e adottato dalla Conferenza delle Alpi dagli otto Paesi firmatari nel corso della XIV Conferenza delle Alpi tenutasi nel mese di ottobre 2016 a Grassau, Germania. Il 23 maggio il Segretariato Permanente della Convenzione delle Alpi, in collaborazione con l’Info Point di Domodossola gestito dall’associazione Ars.Uni.Vco, presenta  i risultati della relazione che analizza la transizione verso una green economy nella regione alpina, avvalendosi di una serie di indicatori e di esempi di buone pratiche. Oltre a questi indicatori, una serie di interviste condotte da esperti con portatori di interessi (stakeholders) rilevanti della regione alpina hanno fornito ulteriori spunti per la stesura di questo documento, che mostra risultati incoraggianti e la fiducia riposta nelle iniziative locali e negli esempi di buone pratiche in tutti gli otto paesi della Convenzione delle Alpi affinché siano un modello virtuoso per la transizione verso una vera e propria economia verde. Si lavora per un solo obiettivo finale: trasformare l’economia delle Alpi in una green economy alpina, che possa donare preziosi benefici all’ambiente e all’economia del territorio. Grazie alla collaborazione con Parco Val Grande ed Aree Protette dell'Ossola, questo importante evento sarà inserito nelle iniziative della Settimana europea dei Parchi. Di seguito le dichiarazioni raccolte con riguardo all’evento: “La green economy é stata un tema centrale della scorsa Presidenza Tedesca della Convenzione delle Alpi, un vero e proprio filo rosso che ha caratterizzato un biennio di lavori intensi e che ha prodotto importanti risultati, fra cui una dichiarazione Ministeriale e una Relazione sullo Stato delle Alpi; quest’ultima ha visto i diversi stati alpini collaborare attivamente nella raccolta di dati ed esperienze. Ora stiamo raccogliendo i frutti di questo lavoro che presenteremo a Domodossola. È per noi fondamentale diffondere il più possibile a tutti i livelli le nostre attività e per questo la collaborazione con l’Infopoint gestito da Ars Uni VCO è di cruciale importanza per coinvolgere gli attori locali, che sono poi coloro che costruiscono concretamente un’economia sostenibile alpina” Markus Reiterer - Segretario Generale Convenzione delle Alpi. “Sarà un piacere poter presentare la Relazione sullo Stato delle Alpi sulla Green Economy anche a un gruppo di studenti. Proprio questa generazione sarà infatti quella che potrà mettere in atto al massimo le potenzialità del territorio alpino per un’economia verde. I dati raccolti nel rapporto ci mostrano che, nonostante siano stati compiuti molti passi avanti, ne rimangono da compiere nel costruire un’economia che includa appieno gli aspetti sociali ed ambientali e che sia pronta a rispondere alle sfide che il territorio alpino dovrà affrontare, quali ad esempio i cambiamenti climatici e demografici” - Marianna Elmi - Vice- Segretaria Generale Convenzione delle Alpi “Come gestore dell'Info-point. L'Associazione ARS.UNI.VCO è particolarmente lieta di contribuire alla divulgazione di queste importanti ricerche che riguardano l'arco alpino e che verranno illustrate personalmente dal Segretario e dal Vice-Segretario. La loro visita sul territorio per noi rappresenta un riconoscimento importante alle attività che stiamo conducendo. Come accaduto nel 2015 quando si presentò la RSA5 sul Cambiamento demografico, anche in questo caso abbiamo ritenuto opportuno cercare di coinvolgere più soggetti possibili come potenziali fruitori di questo documento, partendo dagli studenti degli Istituti Superiori fino ad arrivare alle amministrazioni ed alla cittadinanza. Il positivo coinvolgimento di amministratori, scuole e di enti conferma l'importanza di lavorare in sinergia. A riprova di questo, grazie alla disponibilità del Parco Val Grande e delle Aree Protette dell'Ossola, questo evento sarà inserito nelle iniziative della settimana europea dei Parchi. " Giulio Gasparini - Presidente ARS.UNI.VCO.

comments powered by Disqus