Profondo Rosso

La Ferrari come Apollo 13: abbiamo un problema

Una volta andarono a raccontare a Winston Churchill che sul fronte bellico i tedeschi passavano da una vittoria all’altra. Il premier britannico convocò i collaboratori e disse loro: signori, questo non è l’inizio della fine. Semmai, è la fine del principio. Voglio dire questo. Il mondiale non finirà a Baku, qualunque sia l’esito del Gran […]

Se Verstappen torna davanti

Confessione di un Bakukko intento a seguire gli eventi di Baku. Io ad una clamorosa riscossa Red Bull ci credo poco. Magari mi sbaglio e certo non sarebbe la prima volta. Però, che il Verstappen show del venerdì, con tanto di botto finale,  sia destinato a prolungarsi anche tra sabato e domenica, boh, i Bibitari […]

Hamilton e il messaggio in bottiglia

Per nostra fortuna, da domani le chiacchiere staranno azero (chiedo perdono per l’orrido calembour, ma effettivamente fa troppo caldo). Ho riflettuto un po’ sulle frasi consegnate da Hamilton alla rivista Fia, divulgate ieri. In sintesi: trattasi di messaggio in bottiglia. Destinatario: Mercedes. Traduzione. Io Re Nero so cosa avreste voglia di fare a fine stagione […]

Binotto, un bacucco e Baku

Essendo io un bacucco che aspetta il verdetto di Baku, non posso in questa sede condividere le impressioni dell’ingegner Binotto sull’imminente Gran Premo azero (e sottolineo zero, eh).   In compenso debbo all’ingegner Ceruti, amico carissimo che tutto sa dei segreti della Formula Uno, un invito che prontamente raccolgo. Ieri ho scritto in questa sede […]

Schumi e il calendario 2018

Solo alcune considerazioni sul calendario 2018 annunciato dalla Fia, prima di buttarci su Baku (uhm, da ferrarista non sono troppo ottimista). Gli americani di Liberty Media sembrano intenzionati a mantenere la parola. Avevano detto di voler reinserire sulla mappa della F1 sedi ‘storiche’, come la Francia e la Germania. Lo stanno facendo. In generale, non […]

Le Mans, la Toyota, la Juve e la Champions

Quello che sto per scrivere suonera’ strano. Infatti da anni in Francia hanno rinunciato al Gp di Formula Uno, sebbene la Francia sia una delle culle dell’automobilismo (comunque, pare che gli americani di Liberty Media dal 2018 il Gp nella terra di Macron, Napoleone e Zidane lo rivogliano, eh). Cio’ nonostante, dai francesi dovremmo imparare. […]

Si fa presto a dire Verstappen

Fanno undici anni in questi giorni. Era inizio estate 2006 quando il Clog prese timidamente forma. Mai avrei osato immaginare un successo simile! Ringrazio chiunque sia passato di qui, anche una volta sola. E, come per la Settimana Enigmistica!, i tentativi di imitazione, talvolta pure patetici, sono la miglior testimonianza del buon esito della avventura […]

Cosa significa la FE a Roma

Curiosa è la vita. Con i pretoriani Rhodes e Quattropalle avevamo appena congedato dal desco l’Uomo che deciderà sul futuro di Vettel e Raikkonen quando nello stesso ristorante si è materializzato un caro antico frequentatore di questo ameno luogo, l’amico Andras. Mi ha detto una cosa che ignoravo: ha un suo blog e per pochi […]

Sognando l’Alfa a Le Mans

Già ho scritto una volta di avere pochissimi rimpianti nell’arco della mia fortunata carriera. Uno riguarda Le Mans. Non ci ho mai messo piede! Eppure, quando ero bambino, la 24 Ore arricchiva i miei sogni. Ricordo che negli anni Sessanta la Rai spesso trasmetteva in diretta la partenza: si vedevano i piloti lanciarsi correndo a […]

Ferrari, cosa ci insegna Montreal

Alcune considerazioni post Canada, a beneficio dei miei quattro Cloggari. A Montreal la Ferrari ha eguagliato il risultato Mercedes a Montecarlo. Quarto e settimo posto. Ciò significa che nell’economia del campionato, potrei dire a parità di…sfighe, nulla è cambiato. O meglio: fa differenza il Vettel quarto sulla pista dedicata a Gilles rispetto all’Hamilton settimo nel […]