L'ora di Religione

Frammenti del mondo terrestre

L’Amazzonia rischia di essere depredata, i polmoni del mondo si assottigliano, il caldo cambia i connotati ai poli artico e antartico, da noi i delfini si spiaggiano (cinque solo nelle ultime settimane in Toscana). La natura rapace e avida di una parte dell’umanità contribuisce a questa deriva autodistruttiva. Nella serigrafia ‘Destruction an denial’ dello street […]

Fare pace con quelli “un po’ strani”

La chiamata alla santità di cui scrive Papa Francesco nella sua ultima esortazione apostolica ‘Gaudete et exsultate’ è un invito a separarsi (questo vuol dire santo, “separato”) dalla mentalità corrente, da quella fretta dei più che sospinge molte persone verso un’esistenza periferica. Per giustificare questa vita che non si ferma davanti e con chi viene […]

Pentecoste, un altro modo di leggere il calendario

E’ uno di quegli eventi che nel calendario civile non suscitano interesse, ma per i cristiani rappresenta il punto di decisione del volere stare insieme: la Pentecoste, l’evento che segna la discesa dello Spirito Santo cinquanta giorni dopo la Pasqua,  e che ha richiamato le confessioni cristiane a incontri comuni. A Firenze cento rappresentanti delle […]

La pastorale praticata di Gualtiero Bassetti

Pastorale e pratico: in Bassetti le due cose vanno insieme. Quando nel novembre del 1966 ci fu l’alluvione a Firenze, mons. Gualtiero Bassetti, oggi   arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e neo presidente della Cei, non rimase certo a guardare. A raccontarlo è Michele Pierguidi, presidente di una circoscrizione di Firenze, la 2, che ricorda […]

Semplificazioni nucleari

Nel libro di Daniele, il profeta utilizza l’espressione “abominio della desolazione” per indicare la devastazione di un’ala del tempio di Gerusalemme. L’espressione viene ripresa da Gesù nelle visioni e nelle sue parole riportate da Matteo e Marco. Il riferimento a Daniele da parte di Gesù prefigura la distruzione della Città Santa ad opera dei Romani. […]

Sammartino ballava con gli angeli randagi

Il vino scende sulla neve, percorre le strade del paese, sfiora le porte di un villaggio dimezzato nei suoi abitanti fino a raggiungere il luogo dei segreti addii, dove le lapidi riportano il nome degli altri, di eroi e miti piccoli e grandi in una geografia fatta di reliquie e di case in gran parte […]

La comunicazione sorda

Quali sono le energie che sotto traccia costruiscono o erodono il vivere comune? Leggendo gli scritti dei padri del deserto ci si imbatte nella figura e nelle opere di Evagrio Pontico (345-399), che aveva sperimentato a Costantinopoli una vita piuttosto mondana prima di diventare monaco. Sua è anche questa affermazione: “Solo tra i pensieri quello […]

Che fine ha fatto

Siamo abituati a consumare tutto, notizie comprese, anche quelle indigeribili. Con i satelliti in grado di vedere al millimetro i nostri passi per strada, non abbiamo saputo più nulla sul tifoso ceco dello Sparta che ha urinato su una donna zingara a Roma, in pieno giorno e in mezzo ai passanti. Ci saremmo aspettati dopo […]

Per non rendere inutili le fatiche

“…Non mostrare cattiveria verso alcun uomo per non rendere inutili le tue fatiche… Come quando uno è morso da uno scorpione e il suo veleno si sparge in tutto il suo corpo e blocca il suo cuore, così è la cattiveria nei confronti del prossimo. Il suo veleno colpisce l’anima e la mette in pericolo […]

Liberare gli schiavi

Per il Talmud “Colui che salva una vita, salva il mondo”. Attingiamo a questo testo dell’Ebraismo anche le seguenti citazioni: “La pace è per il mondo quello che il lievito è per la pasta” e “non condannare nessuno e non ritenere nulla impossibile”. Ci vengono in aiuto nella quotidianità per vincere l’inerzia e guardarci intorno […]