Diritto di Cronaca

“Inutile, ho rimandato lo sciopero del biglietto”

CIRCA un anno fa, avevo scritto a Vita da pendolare per avanzare una proposta. Era quella di fare sentire la protesta di noi che ogni giorno prendiamo il treno con queste modalità: si presentava il controllore a chiedere il biglietto e noi lo avremmo mostrato con lo stesso ritardo che stava subendo il nostro treno. […]

Non è troppo chiedere stazioni belle e funzionali

RITENGO che sarebbe opportuno aggiungere ai sacrosanti diritti dei pendolari, indicati poco tempo fa in “Vita da pendolare” dalla signora Maria Grazia, la disponibilità di stazioni belle, funzionanti e di supporto al comune viaggiatore, pendolare compreso. Di ritorno da un viaggio di lavoro , ho passato in rassegna, sulla linea Mantova-Cremona-Milano, alcune stazioni intermedie: Villetta […]

Se l’aria condizionata funziona quando fa freddo

Sono a casa con l’influenza. Cose di stagione, dirà qualcuno. Ma non è così. Mi sono ammalata in treno, il Malpensa Express su cui salgo ogni mattina alla stazione di Ferno e dove trovo l’aria condizionata non solo in funzione ma anche (mi pare) al massimo. Alla fine io e altri infreddoliti passeggeri ci siamo decisi a dirlo al capotreno. La […]

Contro la maleducazione nessuno vuole reagire

Due anni fa ho scritto la mia prima mail a Vita da pendolare. Ho davanti la pagina e leggo le parole, mi accorgo piuttosto accorate, con cui lamentavo due cose. Una era la maleducazione di tanti viaggiatori e non solo dei giovani. L’altra era che ogni volta che tentavo qualche educata rimostranza, nessuno dei miei […]

Se il tabellone segna la destinazione opposta

GIOVEDÌ 31 agosto prendo il treno delle Ferrovie Nord alle 1.26 da Venegono Superiore direzione Varese. La carrozza era pulita e con l’aria condizionata: nulla da eccepire. L’unica nota stonata era il display in avaria che come destinazione segnava sempre “Stazione di Mi Domodossola”, mentre noi andavamo dalla parte opposta. Non un grande problema, per […]

Linea Milano-Mortara, ben venga il comitato

Leggo della imminente nascita di un comitato dei pendolari sulla linea Milano-Mortara. Ben venga. Mi permetto di formulare un retropensiero che veicola una domanda: è giusto che dei cittadini debbano organizzarsi in un comitato perché vengano rispettati i loro sacrosanti diritti? In questo caso pendolari che chiedono di viaggiare in normali condizioni di sicurezza personale, […]

Dopo il lavoro, la vacanza. Ma non voglio usare l’auto

Rieccomi. Un anno dopo. Lo scorso anno era andata davvero bene e voglio riprovare con l’abbinamento treno-vacanze. Il mio treno, che ogni mattina mi accompagna al lavoro e mi riporta a casa, sarà anche il compagno delle mie ferie in terra lombarda (perché, lo ammetto, non mi va di allontanarmi troppo). Montagna, laghi, luoghi d’arte. […]

Soppressioni e caldo, il mese torrido dei treni

Treni in crisi. Soppressioni concentrate nello scorso, torrido mese di giugno. Un mese certamente difficile per chi si è trovato a viaggiare sulle rotaie della Lombardia. “Il Giorno” ha riportato ogni accadimento, insieme con le lamentele e le proteste dei pendolari. Quella che ospitiamo a fianco è la posizione di Trenord: la risposta dell’Azienda che […]

La soppressione delle corse è di casa nel Pavese e in Lomellina

17 luglio 2017 – Situazione disastrosa sulle linee del Pavese e Lomellina, non elettrificate: Codogno-Pavia, Alessandria-Torreberetti-Pavia, Vercelli-Mortara-Pavia. Sono in servizio treni realizzati negli anni ’70, in cui, fra le varie problematiche, c’è anche quella dei guasti al condizionamento di carrozze e cabina di guida. A questo e a disservizi legati ai guasti degli impianti e […]

Sui treni ora serve la polizia. Ma dove stiamo andando?

HO FATTO uso dei treni della Nord dai tempi delle panche di legno, più o meno all’epoca del “Carlo Cudega”. Salvo casi eccezionali viaggiavi tranquillo, leggendo il giornale o scambiando due parole con il vicino (ora, con la brutta aria che tira, sei quasi costretto a temere). Adesso apprendo che “serve subito più polizia”. Ma […]