ElzeviroPop

Libri / Cirri, che magia questa radio!

Racconta Cirri che la radio è porosa e tutto è in grado di attraversarla, che è poligama, leggera, onnipresente: sempre pronta da un secolo a spuntare dove meno te l’aspetti, dalla credenza al supermarket e alla tasca della giacca. Subito pronta a mettersi in sintonia con noi, e assieme a noi col mondo. Questa triangolazione […]

Idee / Una statua per Freak, che viveva nel futuro

I nomi di piazze, strade, edifici, serviranno pur a qualcosa? Ai Gps, per portarci a destinazione quando non siamo del luogo, o se siamo del luogo ma non abbiamo (più) voglia di orientarci. Bene, un punto a favore dell’utilità toponomastica. Ma poi? Non c’è un motivo più profondo se da secoli decidiamo di non chiamare […]

MUSICA / Mirco Menna e il Senno del pop

ìCantautore, vivente. Così si limitava a dire qualche anno fa Mirco Menna, cantautore bolognese dallo stile impagabile, quando qualcuno – il mondo frenetico dell’informazione soprattutto, degli organizzatori di rassegne e del marketing culturale – gli chiedeva insistentemente una biografia. Naturalmente indolente, notoriamente caparbio, perennemente sulla strada sbagliata. Mirco Menna è così: così facilissimo nei versi […]

Idee / Zerocalcare vince, Corto Maltese stacce

Due fumetti a puntate allietano questo agosto. Il primo è ‘Equatoria‘, il secondo racconto di Corto Maltese a essere edito dopo la morte del suo creatore, Hugo Pratt, scritto e disegnato da Juan Dìaz Canales e Rubén Pellejero. Il secondo è un esperimento anch’esso inedito: un racconto estivo a puntate, del tutto estemporaneo, che Zerocalcare e […]

LIBRI / Guardiamo in faccia i nordcoreani

Falso che l’imperscrutabile non può essere narrato. Lo dimostra Krys Lee, una coreana del sud, vissuta a lungo in Usa e Inghilterra, che nel suo Paese d’origine è tornata a un certo punto per ritrovarsi, insegnando scrittura creativa e letteratura all’università. Il primo choc, racconta lei stessa in varie interviste, è stato capire quanto il […]

LIBRI / ‘Un gentiluomo a Mosca’, e un hotel che sa di mondo intero

Che stile quel Rostov! Trattasi del Conte Aleksandr Il’ič Rostov, decorato con l’Ordine di Sant’Andrea, membro del Jockey Club, Maestro di caccia: uno splendido trentenne dagli studi umanistici, i baffi lunghi e aguzzi, la lingua lunga, l’intelligenza arguta e poi ironia da vendere, modi impeccabili e un savoir-faire da cosmopolita giramondo… Così era perlomeno fino ai […]

MUSICA / A casa Brunori tutto bene

L’impegno nelle canzoni italiane, sostiene Claudio Lolli, maestro indiscusso del genere, è una questione di decadi. Gli esempi sono calzanti: negli anni Sessanta Lucio Battisti cantava l’amore. Nei ’70 frotte di cantautori aprirono le porte alla politica. Gli anni Ottanta furono di sfogo, con le fragole di Luca Carboni, la Coca Cola di Vasco, la mamma […]