Il pianeta azzurro

Gli ultimi cinque anni i più caldi mai misurati. La conferenza sul clima è avvisata

  Con ogni probabilità il 2015 sarà l’anno più caldo dal 1880, superando il 2014, e farà varcare la soglia simbolica di 1 grado Celsius di riscaldamento rispetto all’epoca preindustriale. E il quinquennio 2011-2015 sia avvia ad essere con virtuale certezza il quinquennio più caldo mai misurato. A dirlo è il WMO, l’Organizzazione Meteorologica Mondiale. I dati […]

Consumo zero di suolo, una priorità

Oggi, in Italia, ogni secondo consumiamo tra 6 e 7 metri quadri di suolo. L’ultimo Rapporto Ispra è illuminante. Il nostro territorio, già geologicamente fragile, è cementificato oltre la capacità di sopportazione ed è ora esposto alla pressione del cambiamento climatico che è gia presente e visibile, basti pensare all’aumento degli eventi meteo estremi che hanno […]

Fumo negli occhi

Diciamolo chiaramente. A dispetto della propaganda del Casa Bianca e delle distratte ricostruzioni di una stampa in larga maggioranza  poco attenta alle questioni climatiche, la nuova versione del Clean power plan annunciata ieri dal presidente Barack Obama è poco più di un pannicello caldo. Una operazione che serve solo a presentarsi al vertice climatico di […]

La crisi ucraina affonda la politica Ue sul clima

Tra gli effetti secondari della crisi ucraina uno dei più inattesi è l’aver messo uno stop all’adozione di una più ambiziosa politica climatica dell’Unione Europea. Il Consiglio Europeo di primavera doveva avere come piatto forte il nuovo pacchetto energia/clima che doveva stabilire i nuovi obiettivi comunitari per il 2030 e invece le conclusioni sono a […]

Gasdiplomazia antirussa, i danni maggiori dei vantaggi

Usare il gas americano ed esportarlo in Europa per indebolire Putin minando il suo principale asset strategico è una idea che sta guadagnando consensi negli Stati Uniti. Tra i repubblicani e l’industria petrolifera, ma non solo. E geopoliticamente l’idea è seducente. Chi di gas ferisce, di gas perisce. Sinora gli Stati Uniti sono importatori netti di gas, […]

Piano Marshall antifrane priorita’ nazionale

  La messa in sicurezza del territorio e’ una priorita’ per il Paese. E può diventare una preziosa opportunita’ di sviluppo economico. In Italia – dati del ministero dell’Ambiente – il 9.8% della superficie e’ ad alta criticità idrogeologica. Qui vivono 5.8 milioni di persone, sorgono 1.2 milioni di edifici. Secondo uno studio Cnr/Protezione Civile […]

Stop alle concessioni autostradali? Iniziamo dall’A22

Ad aprile scade la concessione autostradale della A22, 314 km da Modena al Brennero e sarebbe l’ora di cogliere l’occasione per iniziare a ridiscutere l’intero sistema delle concessioni autostradali, che penalizza il paese – cittadini e aziende – a esclusivo beneficio dei concessionari privati e pubblici. Facciamo due conti. L’ Autobrennero genera – dati 2010 […]

Quando un metal detector italiano batte gli ied talebani. E convince i Marines

dall’inviato Alessandro Farruggia HERAT — «I talebani credevano di averla fatta franca. Di avere prodotto degli ordigni esplosivi improvvisati, i cosiddetti Ied, che fossero  non  rilevabili dai nostri metal detector. E invece hanno sottovalutato gli italiani». Sorride il colonnello Bruno Pisciotta, comandante del 4° Genio Guastatori della brigata Aosta, mentre scende da uno dei giganteschi […]

Varsavia, il re e’ nudo

  Che la montagna avrebbe prodotto un topolino, era chiaro da mesi. Ma quanto sta succedendo alla diciannovesima conferenza delle parti (Cop19) firmatarie del trattato sul clima, in corso a Varsavia va anche oltre le previsioni. I colloqui si sono arenati su questioni ultratecniche, non si trova un euro per il fondo che dovrebbe compensare […]

Eventi estremi: 6633 ragioni per darsi una mossa

Gli eventi climatici estremi non aumenteranno, SONO GIA aumentati, almeno in Europa, America settentrionale e centrale. A dirlo e’ stato a suo tempo il quarto rapporto dell’Ipcc (2007), poi il rapporto Srex dell’Ipcc (2012), infine il quinto rapporto (AR5) dell’Ipcc (2013) che nel lavoro del Wg1, capitolo 2.6.1, afferma che “e’ cambiato il trend regionale […]