Contrarian

Il bazooka sprecato

È BASTATA una semplice indiscrezione, come sempre lasciata filtrare ad arte dai banchieri di Francoforte, per spostare decine di miliardi e innervosire le piazze finanziarie già stressate da Brexit, rallentamento della crescita e dubbi amletici sulle banche: l’ipotesi che la Bce di Mario Draghi possa ridurre la liquidità immessa sui mercati, oggi di 80 miliardi al […]

Def, il rilancio può attendere

Troppo facile accreditare all’attività del governo i (pochi) risultati positivi in campo economico e addebitare alle cattive condizioni internazionali le (troppe) situazioni insoddisfacenti di questi ultimi due anni, così come sta facendo la coppia Renzi–Padoan alla guida della strategia economica tricolore. Gli osservatori più accreditati avevano stimato per lo scorso anno una crescita per l’Italia […]

Eurotower troppo sola

IL BAZOOKA non basta più. Mario Draghi ha usato le armi più potenti a disposizione della Bce nel tentativo di stabilizzare il sistema economico, sostenere la crescita e sgretolare il muro dei banchieri nordeuropei che vedono l’espansione monetaria come una iattura. Ma il bazooka non è stato sufficiente a placare l’isteria dei mercati, preoccupati per […]

Draghi si scopre più debole

Tre mine vaganti sul sentiero della stabilità economica globale: insoddisfacente crescita della produttività, livelli d’indebitamento troppo elevati e margini d’intervento delle politiche sempre più stretti, cioè minore fiducia anche nelle banche centrali. L’allarme arriva dal rapporto trimestrale di Claudio Borio, capo dipartimento della Banca dei regolamenti internazionali: “Quelli che vediamo – spiega Borio – potrebbero […]

Regina per un anno

Moda, innovazione, lungimiranza: Yoox Net-a-Porter ha conquistato il gradino più alto del podio nella classifica delle performance tra le quaranta società a maggiore capitalizzazione quotate nella Borsa Italiana, per una volta regina in Europa. Il gruppo guidato da Federico Marchetti ha chiuso il 2015 con un incremento dell’87,77 per cento, forte di un’idea di business vincente […]

Banche, chi ha venduto prima del crollo?

I risparmiatori traditi dal crac delle banche possono recriminare per un’altra anomalia nei controlli: nessuna informazione è garantita nel caso di transazioni completate da amministratori o dirigenti degli istituti stessi. Al contrario, la compravendita di titoli in una società quotata viene segnalata, in un’apposita sezione di Borsa Italiana, quando l’operazione sia stata effettuata da una […]

Spending review, anche Perotti lascia

“Non mi sentivo molto utile in questo momento”. Alza la bandiera bianca e se ne va anche Roberto Perotti, professore bocconiano chiamato in qualità di consulente del governo Renzi all’improbo compito di tagliare la spesa pubblica del Belpaese. Lascia dopo l’ennesima sconfitta sul fronte della lotta agli sprechi e del contenimento dei costi improduttivi, che […]

Il minotauro d’Atene

Il minotauro del terzo millennio domina sull’angusta via della capitale, nel cuore ribelle della città: corpo da uomo, testa da alieno e sneakers da ragazzo, tiene in mano una bomboletta che sprizza fiamme. Sopra, un sinistro avvertimento: “Benvenuti ad Atene”. La Grecia del baratro finanziario e dell’emergenza umanitaria si manifesta anche così, sui muri della […]

Pronti alla vita

Se il buon giorno si vede dal mattino, tra poche ore i mercati finanziari italiani inizieranno a mostrare le loro suggestioni: resterà attuale la vecchia tiritera “sell in May and go away”, cioè vendi in maggio e resta fuori dalle Borse, oppure è frutto di vera gloria e offrirà ulteriori risultati quel sentiment che ha […]

Su Atene gli occhi della Troika

L’avvertimento più concreto e cinico per la Grecia oggi al voto è arrivato dai banchieri europei: nessuna certezza sull’aiuto finanziario al Paese se non verranno rispettati i patti con la Troika, l’istituzione spauracchio formata da Bce, Unione europea e Fondo monetario internazionale. Molto più esplicito il monito dei tedeschi: niente soldi se Atene rinuncia al […]